FEDEX

ECCO LA RISPOSTA AI LICENZIAMENTI DI TNT E FEDEX: SCIOPERO SCIOPERO SCIOPERO

I rappresentanti dei lavoratori si sono riuniti in un attivo nazionale a Roma il 04 maggio 2018 a seguito delle procedure di licenziamento di 361 lavoratori di FEDEX e TNT.

Il piano di riorganizzazione intrapreso da queste multinazionali ha trovato risposta in  un’unica parola gridata all’unisono da tutta la delegazione:

SCIOPERO

Non solo le aziende devono mantenere gli attuali lavoratori ritirando i licenziamenti ma devono anche intraprendere con le Organizzazioni Sindacali un percorso che vada ad internalizzare quegli oltre quattromila lavoratori fra autisti e magazzinieri che oggi lavorano per TNT in condizioni di precariato ed illegalità diffuse.

Tutti i lavoratori di FEDEX,di  TNT e  delle società terze che lavorano per TNT sono chiamati ad una grande mobilitazione e partecipazione che andranno ad annullare l’arroganza e il disinteresse di queste aziende.

FERMIAMO QUESTI SQUALLIDI TAGLIATORI DI TESTE.

BASTA LICENZIAMENTI e BASTA ESTERNALIZZAZIONI. 

comunicato stampa sciopero FEDEX TNT 4 maggio 2018

COMUNICATO SCIOPERO NAZIONALE FEDEX SRL FEDEX CO E TNT 17 MAGGIO 2018

COMUNICATO NAZIONALE SU MOTIVAZIONI SCIOPERO FEDEX TNT